Chiamaci 342 87 31 993

Benvenuto!

Il gioco di carte Magic the Gathering

Carte Magic

 

Magic è stato il primo gioco di carte collezionabili. E’ nato 20 anni fa dalla mente di un matematico americano, Richard Garfield e da allora non ha smesso di innovarsi. In Magic the Gathering tu sei un Planeswalker, un mago così potente da potersi spostare lungo i piani dell’esistenza, viaggiando attraverso le dimensioni. Le carte del tuo mazzo costituiscono il tuo grimorio, il tuo libro di incantesimi e sono gli strumenti con cui puoi sfidare altri planeswalker: vince chi rimane in vita.


Chi sono i planeswalker?

Un essere su un milione possiede la “scintilla”, quella forza inspiegabile che ti rende in grado di viaggiare tra i piani una volta accesa. Delle entità senzienti che nascono con la “scintilla” sono pochissime quelle che la accendono. Alcuni sviluppano il loro potenziale dopo un’esperienza di pre-morte, altri dopo una scoperta sconvolgete e altri ancora dopo una meditazione profonda. In un caso un planeswalker è stato anche in grado di cedere la sua scintilla ad un altro essere.


Quante carte di Magic esistono?

L’edizione originale consisteva di circa 300 carte di Magic, mentre oggi attraverso oltre 50 edizioni esistono oltre 12.000 carte uniche. Questo rende ogni partita virtualmente unica e irripetibile, le combinazioni sono pressoché infinite e ogni giocatore può studiare un mazzo diverso. Ogni anno viene pubblicato un nuovo Set Base e un blocco di espansione fatto normalmente da tre espansioni pubblicate nel giro di 9 mesi.


Come si costruisce un mazzo di Magic?

Secondo il regolamento di Magic un mazzo deve essere costruito con almeno 60 carte e nessuna, tranne le terre base, può essere inserita in più di 4 copie. Oltre a queste scelte imposte dal regolamento bisogna però tener presente dell’importanza di creare un bilanciamento all’interno del mazzo stesso. Come regola generale è bene che circa il 40% del mazzo sia costituito da terre, il cui mana ci servirà per lanciare le nostre magie. Allo stesso modo è bene che il numero di terre per ogni colore sia in proporzione alle carte giocate e al loro costo di mana e che le magie più numerose siano quelle dal costo più basso.


Come funziona la rarità delle carte di Magic?

Le carte di Magic sono divise in 4 livelli di rarità differenti: le carte comuni sono quelle meno pregiate e ve ne sono 10 in ogni bustina, seguono le non-comuni di cui se ne trovano 3 in ogni busta. Per finire una busta contiene una carta rara, che in circa un caso su 8 viene sostituita da una carta mitica. Altre informazioni sono disponibili qui.